buzzoole code ricettario ieri oggi domani: Ricette con Lurisia

lwl

lunedì 28 aprile 2014

Ricette con Lurisia



POLLO ALLA BIRRA

1 pollo tagliato a pezzi
2 scalogni mezza cipolla
 1/4 di dado vegetale
2 cucchiai d'olio
 66 cl birra Lurisia
sale e pepe q.b.



 Tagliamo finemente scalogno e cipolla e li facciamo imbiondire in padella con un filo d'olio.Uniamo il pollo nel tegame e lo facciamo rosolare per bene da tutti i lati ed aggiungiamo il dado e mezzo bicchiere d'acqua appena raggiunta la doratura aggiungiamo la birra e lasciamo cuocere fino all'assorbimento completo del liquido circa 30 minuti,volendo a fine cottura potete tagliare il pollo e passarlo in griglia pochi minuti il gusto sarà fantastico,abbinato a semplici patate al rosmarino



Ma Lurisia non è solo birra ma troverete :
UNICO:
Una bibita analcolica buona e sana,
prodotta con il 100% di frutta da agricoltura autoctona piemontese: l’uva Barbera, le mele, le pere e le pesche del Piemonte. Pura, senza l’uso di coloranti e conservanti, ha il colore naturale della frutta spremuta ed un gusto nuovo, originale, unico.

CHINOTTO,GAZZOSA, ACQUA TONICA,ARANCIATA.
Nascono dalla ricerca di Lurisia di ingredienti perfetti, coltivati come nel passato, con metodi naturali ed in zone rigorosamente tipiche: i chinotti della Riviera Ligure di ponente, i limoni sfusi di Amalfi, le arance del Gargano. Materie prime d’eccellenza che si combinano senza l’uso di additivi e che restituiscono il gusto originale della tradizione.



5 commenti:

  1. Bellissime queste foto... mi piacciono assai e rendono bene l'idea :-) Grazie Angie

    RispondiElimina
  2. Una ricetta niente male il pollo alla birra, credo sia anche alla mia portata

    RispondiElimina
  3. mmm che gustosa ricettina... adoro il pollo in tutte le sue varianti, figuriamoci innaffiato con dell'ottima birra! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao non sapevo che lurisia facesse anche le birre :D buonissimo a sapersi le bevande gassate sono buonissime :D

    RispondiElimina
  5. e che ricetteee! ottima idea quella del pollo alla birra... non so mai come variare quando lo faccio!

    RispondiElimina