buzzoole code ricettario ieri oggi domani: Altapasta

lwl

sabato 20 febbraio 2016

Altapasta

L’azienda opera sul mercato nazionale ed estero attraverso una capillare rete di distribuzione, collaborando anche con alcune delle più importanti catene nazionali.
La freschezza dei nostri prodotti è garantita da ordini in tempo reale ed un servizio di distribuzione flessibile, veloce e puntuale, per venire incontro ad ogni esigenza.
Una pasta semplicemente ottima che non scuoce mai,Altapasta offre diversi formati e linee di pasta :
Pasta Castoro linea blu
Pasta Castoro linea rossa
Pasta corta bianca
Pasta tricolore
Pasta in sperlunga
Pasta in terrina Sfizia e Limbo
Confezioni speciali

E ora qualche veloce ricettina per gustare la favolosa Altapasta,tanta semplicità e tanto gusto
Orecchiette salmone e spinaci
per 5 persone
500 gr di orecchiette
125 grammi di salmone
100 gr di spinaci in foglia
sale.q,b
olio q.b
prezzemolo q.b
1 spicchio d'aglio
formaggio grana q.b


Iniziamo mettendo a bollire l'acqua per la pasta,nel frattempo prendiamo il nostro trancio di salmone,lo mettiamo in padella con una tazzina d'acqua,aggiungiamo uno spicchio d'aglio intero e una manciata di prezzemolo tagliato finissimo,aggiungiamo gli spinaci in foglia,un pizzico di sale e lasciamo cuocere pochi minuti a fuoco medio.
Nel frattempo l'acqua per la pasta sarà in ebollizione,buttiamo le nostre orecchiette,facciamo cuocere come meglio desideriamo,a me piacciono al dente ,quindi le scolo verso i 12 minuti circa,una volta scolate le amalgamiamo in padella con il salmone e gli spinaci ,togliamo dal fuoco,aggiungiamo un filo d'olio,serviamo sul piatto e mettiamo il formaggio grana a piacere!

Lumaconi trafilati a bronzo al pesce
400 gr di lumaconi
250 gr di pesce fresco (o surgelato "polpa di granchio,cozze,gamberetti,polipetti,calamaro")
1 spicchio d'aglio
sale q.b
olio q.b
prezzemolo q.b
filetti di peperoni 50 gr
formaggio grana q.b


La semplicità è una cosa che amo anche in cucina ,quindi ricette che tutti possono permettersi di fare.
Prendiamo la nostra pentola per la pasta e iniziamo mettendo a bollire l'acqua,nel frattempo in una padella facciamo cuocere il nostro mix di pesce con una tazzina d'acqua,sale e uno spicchio d'aglio,visto che i vari pesci hanno cotture diverse iniziamo mettendo i più resistenti alla cottura,come i polipetti e man mano il resto,quando tutti i pesci sono ben cotti abbassiamo il fuoco,aggiungiamo un filo d'olio,il prezzemolo e i filetti di peperone tagliati finissimi,completiamo così la cottura.
Nel frattempo l'acqua per la pasta sarà in ebollizione,buttiamo i nostri lumaconi,cerchiamo di tenerli un pò al dente,in modo da poterli presentare sul piatto in forma,scoliamo e riempiamoli uno alla volta,posizioniamo nel piatto e cospargiamo con del formaggio grana a piacere!

Trofie al pesto
ingredienti per il pesto
50 g di foglioline di basilico
 6 cucchiai da cucina di Parmigiano Reggiano (o Grana Padano) grattugiato
 2 cucchiai di Pecorino grattugiato
 2 spicchi d’aglio
 1 cucchiaio di pinoli  sgusciati
 150 ml di olio extravergine d’oliva qualche grano di sale grosso.


Mettere a raffreddare nel frigorifero sia il bicchiere che le pale del frullatore,lavare le foglie di basilico, e lasciatele asciugare in un panno..
Pulire e sminuzzare gli spicchi d'aglio,
versare la metà del basilico nel bicchiere e frullarlo assieme agli spicchi d’aglio,un pizzico di sale grosso e  un filo d'olio.
Inserire il resto del basilico ed azionare il frullatore per qualche secondo.
Unire, poi, i pinoli, il parmigiano, il pecorino ed un altro filo d’olio.
Accendere il mixer ad intermittenza, fino ad ottenere un composto morbido.
Versarlo in una ciotola e aggiungere a poco a poco  l’olio

10 commenti:

  1. Questa marca non la conoscevo e vedendo le foto noto che dopo la cottura non si rompe come molte altre marche conosciute...grazie per il consiglio :D

    RispondiElimina
  2. Non conosco la marca, ma sembra davvero una pasta di ottima qualità: la semplicità premia sempre e ne avrà esaltato il gusto, brava!

    RispondiElimina
  3. Sembra una pasta veramente buona e di alta qualità.. anche se non conosco la marca sono curioso di provarla!!!

    RispondiElimina
  4. Pasta pare ottima ma anche le ricette sono appetitose, complimenti

    RispondiElimina
  5. primi che passione e qui viene la proprio la voglia di assaggiarli

    RispondiElimina
  6. Neanche io conoscevo questa marca, sembra ottima, la proverò. Invitanti anche le ricette

    RispondiElimina
  7. Oddio ma sei una super cuoca, che fame, comunque sembra ottima come marca, la cercherò nei supermercati e ti farò sapere.

    RispondiElimina
  8. non conoscevo questa marca grazie per le info

    RispondiElimina
  9. Che dire...non essendo avezzo all'arte culinaria, posso solo immaginare la bontà che tu hai ben descritto nell'articolo! In efetti non posso fare altro che associarmi al coro di consnensi che hai riscosso. Brava!

    RispondiElimina
  10. Grazie per la ricetta e complimenti per il blog, mi piace molto!!�� Buona domenica!!��

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/ ; e su quello mio personale: http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina