buzzoole code ricettario ieri oggi domani: Cascina Clarabella

lwl

martedì 25 febbraio 2014

Cascina Clarabella

Cascina Clarabella  un progetto sociale ,premiata azienda vinicola che produce olio ,miele.Il progetto Cascina Clarabella ha lo scopo di proporre percorsi di cura e assistenza e di sviluppare un'attività produttiva e di lavoro per chi ha problemi di disagio psichico,il gruppo nasce nel 2002 a Cà de Pole ad Iseo e comprende 4 cooperative sociali.Un luogo immerso nella natura dove troverete ad accogliervi un agriturismo dove potrete trascorrere un sereno soggiorno,per una vacanza diversa dal solito alla riscoperta della natura ,gli appartamenti e camere che vi ospiteranno hanno bellissimi nomi di animali ,sono dotate di ogni comfort (aria condizionata,cucina con piastre,doccia,accesso per disabili ecc ecc ."verificate quale appartamento o stanza si adatta di più alle vostre esigenze" ).Troverete anche la Fattoria didattica ad aspettarvi ,e sarò sicuramente una bella esperienza per voi e per i vostri bambini con un costo di 6€ per persona per la visita di mezza giornata (dalle 9 alle 12) oppure 9€ per l'intera giornata (dalle 9 alle 16 e 30 )






visto il periodo carnevalesco ho preparato con Curtefranca Doc Bianco  delle frittelle di riso e crostoli

FRITTELLE DI RISO

  1. 200 gr di riso
  2. 1 litro di latte
  3. 2 uova
  4. 100 gr di farina 00
  5. 50 gr di burro
  6. 2 cucchiai di Curtefranca Doc Bianco
  7. uvetta
  8. olio per friggere q.b
  9. 1 cucchiaino di bicarbonato
  10. sale q.b
Iniziamo facendo bollire il latte con un pizzico di sale e il riso ,fate cuocere bene il riso in modo che assorba il latte ,aggiungete poi il burro e lo zucchero,assicuratevi che il latte sia ben assorbito dal riso,lasciate poi raffreddare e aggiungete in fine i 2 tuorli ,il Curtefranca Doc bianco  1 cucchiaino di bicarbonato l'uvetta e amalgamate tutto benissimo,a parte montate a neve gli albumi e incorporate anche essi all'impasto.
Mettete a scaldare l'olio per friggere ,preparate con l'impasto delle palline ,passatele nella farina e friggete (olio ben caldo)
Preparate una terrina con della carta da pane per fare assorbire l'olio in eccesso dopo la cottura,infine spolverate le vostre frittelle di riso con zucchero a velo a piacere




CROSTOLI

  1. 500 gr di farina 00
  2. 80 gr di zucchero
  3. 70 gr di burro
  4. 3 uova
  5. 1 bustina di vanillina
  6. 1 tazzina da caffè di Curtefranca Doc Bianco
  7. olio per friggere
  8. zucchero a velo
Un semplicissimo impasto con tutti gli ingredienti ,versiamo la farina lo zucchero e la vanillina,al centro uniamo il burro ammorbidito e a pezzettini e le uova ,con una forchetta ci aiutiamo per formare l'impasto ,aggiungiamo il Curtefranca Doc Bianco,lasciamo riposare l'impasto per 15 minuti circa.Prendiamo poi il mattarello e iniziamo a tirare la sfoglia a piacere ,nel frattempo scaldiamo l'olio per friggere ,tagliamo con la rotella tagliapasta i nostri crostoli e cuociamo in olio ben caldo.Infine asciughiamo in carta assorbente e spolveriamo con zucchero a velo.



Alla prossima ricetta con Cascina Clarabella




9 commenti:

  1. devono proprio essere ottimi i prodotti di questa cascina e complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Un azienda nuova per me ma che mi ha già colpita e mi affascina tantissimo..e poi i prodotti che propongono devono essere buonissimi e anche tanto genuini...i tuoi dolci che hai preparato devono essere qualcosa di veramente goloso..mi ispirano tantissimo le frittelle di riso!!! chissà che golosità!!!

    RispondiElimina
  3. non conosco questo brand, davvero favolosi prodotti e molto invitanti !! Da provare

    RispondiElimina
  4. uhm buone le frittelle e interessante la ricetta! Che bel posto questa Cascina Clarabella mi piace che abbia anche i laboratori didattici

    RispondiElimina
  5. ho già visitato il sito, che prodotti genuini e quello che poi hai preparato tu mi ha fatto tornare l'appetito anche se ho pranzato da poco

    RispondiElimina
  6. Sono andata a sbirciare il sito.. Mi hai incuriosita :D
    Complimenti per la ricetta... devono essere ottimi!

    RispondiElimina
  7. che buoni i dolci tipici, complimenti.
    e complimenti anche a questa azienda agricola che ha uno scenario stupendo, io da appassionata di agriturismo ci farei volentieri una capatina a scoprire i loro prodotti e le loro terre....e anche la loro cucina

    RispondiElimina
  8. ottima e deliziosa ricetta, e sopratutto gustosissimi prodotti, corro subito a dare un'occhiata al sito.

    RispondiElimina
  9. ottime ricette preparati con prodotti naturali di un azienda che si distingue per le sue qualita'.

    RispondiElimina